Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog
14 novembre 2011 1 14 /11 /novembre /2011 11:00

3930556764_b2e167be2e.jpg

 

Seguire una dieta dimagrante è sicuramente importante per raggiungere l'obiettivo di un fisico agile e snello.

Ma cimentarsi in una dieta eccessivamente rigida, che probabilmente poco tempo dopo la sua conclusione porterà a riacquistare i chili persi, potrebbe rivelarsi uno sforzo inutile, oltre che una fonte di frustrazione.

 

Qui troverai, invece, 10 trucchi semplici ed efficaci per dimagrire facilmente, rapidamente e senza troppe rinunce:

 

1. Pasti frequenti ma quantità ridotte

Il segreto di una dieta corretta sta nel distribuire gli alimenti durante il corso della giornata, così da permettere all'organismo di bruciare le calorie in modo efficace.

Fai quindi 5 o 6 piccoli pasti al giorno.

 

2. Mastica molto bene

Impara a mangiare lentamente, masticando molto bene ogni boccone.

Il senso di sazietà giunge infatti al cercello entro 15 minuti circa dall'inizio del pasto.

 

3. Acqua prima di ogni pasto

Abituati a bere un bicchiere di acqua minerale mezz'ora prima di ogni pasto.

Ridurrai così la sensazione di appetito e ti sazierai prima.

Inoltre, l'acqua ha la proprietà di stimolare il metabolismo dei grassi.

 

4. Non cenare dopo le 20

A partire da quest'ora il metabolismo mette in funzione il suo "programma di risparmio energetico", consumando una minore quantità di calorie.

 

5. Consuma spesso fiocchi d'avena

Secondo alcuni studi effettuati negli Stati Uniti, i fiocchi d'avena, oltre ad essere sazianti, sono da considerarsi veri e propri inibitori di grassi.

 

6. Evita di mangiare cibi precotti

I cibi precotti sono da evitare, in quanto contengono una maggiore quantità di grassi e di zuccheri.

Acquista alimenti freschi e cucina personalmente i piatti.

 

7. Un po' di freddo (con moderazione!)

Quando ti è possibile, regola i termosifoni ad una bassa temperatura.

Infatti, tanto più freddo è l'ambiente, tanta più energia consuma il tuo corpo per conservare la sua temperatura.

 

8. Riscopri le passeggiate

Quando si presenta l'occasione, dimentica auto, autobus e metropolitana e vai a piedi, riscoprendo il piacere di passeggiare: farai esercizio fisico senza quasi alcuno sforzo.

 

9. Il nuoto

Pratica un'ora di nuoto 2 o 3 volte alla settimana.

Questo è infatti, tra tutti gli sport, quello che permette di bruciare più rapidamente calorie.

 

10. Una tua foto in costume

Ripesca le foto della tua ultima estate al mare, scegline una che ti ritragga in costume e collocola all'interno del frigorifero.

Vedrai che, ogni volta che aprirai il frigorifero e contemplerai la foto, la voglia di mangiare passerà!




Repost 0
Published by Caterina Giglio - in Bellezza e benessere
scrivi un commento
7 novembre 2011 1 07 /11 /novembre /2011 23:08

3947686868_9aae3df459.jpg

 

Il tuo obiettivo è avere un busto tonico e modellato?

Stai valutando la possibilità di ricorrere alla chirurgia estetica?

Si tratta di un rimedio sicuramente efficace ma altamente invasivo, il quale presenta alcuni rischi in fase operatoria ed un decorso post-operatorio doloroso.

La soluzione migliore, priva di rischi ed indolore, è svolgere con regolarità attività fisica mirata.

Qui di seguito ti proponiamo alcuni semplici, ma allo stesso tempo efficaci, esercizi fisici per rassodare il seno e tonificare le braccia.

 

Come rinforzare i pettorali:

In ginocchio, poggia le mani al suolo, leggermente più aperte rispetto alle spalle.

Tira indietro la pancia e mantieni le spalle erette.

Fletti i gomiti, abbassa la testa versa il suolo e poi torna alla posizione originale.

Ripeti l'esercizio 24 volte.

 

Come rassodare il seno:

Siediti a terra con le gambe incrociate ed incrocia le braccia più in basso rispetto alle spalle, senza appoggiarle sul busto.

Fissa ogni mano all'avambraccio opposto e spingi le mani in direzione dei gomiti.

Mantieni la posizione per qualche secondo e poi rilascia.

Ripeti l'esercizio 24 volte.

 

Come tonificare le braccia:

Siediti a terra con le gambe incrociate.

Piega il braccio destro dietro la schiena, poggiando la mano destra tra le scapole.

Con la mano sinistra spingi leggermente l'avambraccio indietro, fino a sentirne tirare i muscoli.

Mnatieni la posizione per 8 secondi e poi rilascia.

Ripeti l'esercizio 3 volte.

Ora esegui l'esercizio con il braccio sinistro.

 

Come scolpire le spalle:

In piedi, con la schiena eretta, i piedi separati all'altezza dei fianchi e le mani unite dietro la schiena, mantenendo i gomiti rigidi.

Solleva insieme entrambe le braccia in direzione della nuca, fino a sentire tirare i muscoli superiori del braccio.

Spingi per un secondo e poi rilascia.

Ripeti l'esercizio 24 volte.

 

Dedicandoti con impegno e costanza a questo semplice programma fitness, in poco tempo avrai seno sodo e braccia toniche!


Repost 0
Published by Caterina Giglio - in Bellezza e benessere
scrivi un commento
26 ottobre 2011 3 26 /10 /ottobre /2011 13:15

4208760040_4db993118c.jpg

 

Il tuo obiettivo è avere un fisico perfetto?

Se desideri perdere alcuni centimetri e modellare la parte inferiore del tuo corpo, è necessario che tu dedichi parte del tuo tempo allo svolgimento di attività fisica.

Qui di seguito ti proponiamo alcuni semplici esercizi fisici per snellire e tonificare cosce, fianchi e glutei, che, se ripetuti con costanza, ti permetteranno di sfoggiare in breve tempo un fisico snello e tonico.

 

Come tonificare l'esterno coscia:

Distesa su un fianco, poggia la testa sul braccio sinistro e tieni il ginocchio destro semiflesso.

Solleva la gamba destra stesa fino a formare un angolo di 45° e poi torna alla posizione iniziale.

Ripeti 24 volte e poi esegui l'esercizio con l'altra gamba.

 

Come tonificare l'interno coscia:

Distesa su un fianco, fletti il ginocchio destro appoggiandolo al suolo.

Mantieni la gamba sinistra stesa e sollevala di circa 20 cm, poi abbassala lentamente senza toccare il suolo.

Ripeti 16 volte per ogni gamba.

 

Come modellare i glutei:

Supina, piega le braccia dietro la nuca e fletti le gambe, facendo aderire la pianta dei piedi al suolo.

Solleva la zona lombare fino a sollevare i glutei a circa 5 cm dal suolo, senza arcuare la schiena.

Spingi verso l'alto la zona pelvica, mantenendo i glutei contratti il più possibile.

Esegui 24 ripetizioni.

 

Come rassodare i glutei:

In posizione prona, incrocia le mani e poggiavi sopra la fronte.

Solleva lentamente la gamba destra, mantenendo i fianchi a contatto con il suolo ed i muscoli dei glutei contratti.

Ripeti 16 volte per ogni gamba.

 

Pronta per iniziare a seguire il tuo "programma fitness casa"?

 


 






Repost 0
Published by Caterina Giglio - in Bellezza e benessere
scrivi un commento
20 ottobre 2011 4 20 /10 /ottobre /2011 00:30

6083698401_c87a1a8643.jpg

Come smaltire una sbornia? Cosa fare dopo una sbornia?

Quest'articolo risponde alle tue domande, suggerendoti i migliori rimedi naturali per smaltire una sbornia.

 

Che tu ieri sera abbia esagerato con il vino, la birra o i superalcolici non fa differenza, il risultato è lo stesso: oggi ti ritrovi a fare i conti con i postumi di una sonora sbronza e a cercare di combatterne gli sgradevoli sintomi.

Ecco alcuni rimedi efficaci per superare la spiacevole fase del "dopo sbornia":

 

  • Acqua: bevi grandi quantità di acqua naturale a temperatura ambiente.

In questo modo reidraterai l'organismo e, attraverso la diuresi, smaltirai più velocemente l'alcol.


  • Uovo all'ostrica: Rompi un uovo e  privalo dell'albume, facendo attenzione a non rompere il tuorlo. Poni il tuorlo d'uovo su un cucchiaio e condiscilo con un pizzico di sale, un po' di pepe macinato e alcune gocce di succo di limone. Mandalo giù tutto d'un fiato.

 L'aminoacido contenuto nell'uovo crudo migliorerà il funzionamento del fegato, facilitando l'espulsione delle tossine.


  • Patatine: Mangiare un pacchetto di patatine ti servirà a reintegrare i sali minerali persi.

L'alcol infatti, con il suo effetto diuretico, è causa di disidratazione, la quale comporta la perdita di sali minerali.

 

  • Centrifugato di zenzero e melone: Prendi una grossa fetta di melone, privala della buccia e dei semi, taglia la polpa grossolanamente e grattugiaci sopra dello zenzero fresco. Centrifuga il tutto e bevi.

Lo zenzero ti aiuterà a combattere il senso di nausea ed il melone ad eliminare le occhiaie.

 

  • Frullato di banane: Frulla 2 banane, aggiungendo latte e zucchero nelle quantità che preferisci.

La quantità di potassio, vitamina C, magnesio e zuccheri naturali contenuti in questo frullato saranno utili a ristabilire i corretti livelli glicemici del sangue.

 

...e la prossima volta bevi con moderazione!

 

 


Repost 0
Published by Caterina Giglio - in Bellezza e benessere
scrivi un commento
17 ottobre 2011 1 17 /10 /ottobre /2011 21:59

5726470040_229923423a.jpg

Tutte noi conosciamo l'importanza di svolgere attività fisica per dimagrire: infatti, limitarsi a seguire una dieta non è sufficiente a raggiungere l'obiettivo di dimagrire velocemente e, contemporaneamente, tonificare il corpo.

Qui di seguito ti proponiamo quattro semplici esercizi fisici per dimagrire e ridurre pancia e fianchi, che ti permetteranno di ottenere in poco tempo una pancia piatta e un girovita sottile.

 

Come tonificare gli addominali: 

Supina, con le mani dietro la nuca e le gambe semiflesse, solleva la testa e le spalle fino a sentire i muscoli della pancia tesi.

Mantieni la posizione per alcuni secondi e poi torna alla posizione iniziale.

Ripeti per 50 volte.

 

Come tonificare gli  addominali obliqui:

Supina, senza muoverti da terra, porta la mano sinistra alla testa e mantieni il braccio destro steso e parallelo al corpo, appoggiando il palmo a terra.

Solleva la spalla sinistra con il gomito in direzione della coscia opposta e mantieni la posizione per 3 secondi.

Ripeti 16 volte e poi cambia lato.

 

Come modellare la pancia:

In piedi, con le gambe divaricate, le ginocchia leggermente flesse e le mani sulla vita, porta il braccio destro sopra la testa, senza però toccarla, e piega il più possibile il busto verso sinistra.

Mantieni i fianchi fermi.

Ripeti l'esercizio 16 volte per ogni lato.

 

Come snellire il punto vita:

In piedi, con le gambe divaricate e le ginocchia leggermente flesse, fletti le braccia all'altezza delle spalle e intreccia le mani.

Ruota il busto verso sinistra e poi verso destra.

Esegui 24 ripetizioni per ogni lato.

 

Armati di buona volontà e vedrai che, dedicandoti con costanza, i risultati sperati non tarderanno ad arrivare!

Repost 0
Published by Caterina Giglio - in Bellezza e benessere
scrivi un commento
7 ottobre 2011 5 07 /10 /ottobre /2011 00:46

237778901_6e6b9eb63c.jpgSe a fine giornata accusi questo fastidioso disturbo, ti suggeriamo di provare questi semplici "rimedi della nonna":per curare gambe e caviglie gonfie e pesanti e restituire loro salute e bellezza.


Si tratta di rimedi naturali, ovvero ricette "fai da te", di facile preparazione, economiche e soprattutto efficaci!

  • Trattamento per la stimolazione della circolazione: Frulla una manciata di mirtilli e di more, applica il composto sulle gambe e lascialo in posa per 5 minuti.Poi fai una doccia. Effettua il trattamento ogni mattina.
     
  • Cura decongestionante: Versa 1 litro d'acqua, 10 foglie di vite rossa e 10 foglie di ribes nero (sono acquistabili in erboristeria) in un pentolino. Dopo aver portato ad ebollizione, filtra la miscela con l'ausilio di un colino e lasciala raffreddare. Utilizza il siero ottenuto per fare degli impacchi su gambe e caviglie. Ripeti il trattamento ogni tre giorni.

  • Massaggio drenante: Spremi il succo di un pompelmo ed utilizzalo per massaggiare le gambe, compiendo movimenti in senso rotatorio dal basso verso l'alto, per circa 2 minuti. Ripeti una volta alla settimana.

  • Pediluvio: Riempi una bacinella con acqua tiepida ed aggiungi 2 o 3 foglie di malva ed altrettante foglie di menta. Regalati questa coccola tutte le sere, per tutto il tempo che desideri. Favorirai così il rilassamento dei muscoli delle gambe e dei piedi.

Ti consigliamo inoltre di utilizzare tutti i giorni, mattina e sera, una crema a base di mentolo e agrumi, che favorisce il drenaggio dei liquidi in eccesso ed aiuta a prevenire la comparsa di smagliature.

 

 

Repost 0
Published by Caterina Giglio - in Bellezza e benessere
scrivi un commento
15 settembre 2011 4 15 /09 /settembre /2011 15:45

Rimedi naturali per idratare la pelle del viso secca e screpolata.

Se la pelle del tuo viso si presenta arida, tesa e spenta la parola d'ordine è "idratare".

Ponendo maggiore cura all'idratazione della tua pelle, infatti, potrai restituire a essa morbidezza ed elasticità, che le conferiranno un aspetto sano e luminoso.

Vi sono in commercio molte (e, talvolta, costosissime!) creme e maschere idratanti ma esistono anche valide alternative decisamente più economiche ed altrettanto efficaci: stiamo parlando dei "rimedi fai da te", noti anche come "rimedi della nonna".

Eccoti alcune semplici ricette:

- Maschera idratante: Riduci in poltiglia una banana, unisci il succo di mezzo limone, 2 cucchiai di olio d'oliva e mescola il tutto. Applica sul viso e lascia in posa per 3 minuti. Poi risciacqua accuratamente. Effettua il trattamento ogni giorno.

- Trattamento nutriente: Frulla mezza mela e mezza pera mature ed unisci un cucchiaio di panna. Mescola il composto ottenuto e applicalo sul viso, massaggiando delicatamente. Lascia agire per 15 minuti. Infine risciacqua, avendo cura di eliminare ogni residuo. Ripeti ogni due giorni.

- Siero rigenerante: Versa un bicchiere di latte in un pentolino e aggiungi 5 foglie di malva. Porta a ebollizione e poi, servendoti di un colino, filtra la miscela. Versa il siero ottenuto su un batuffolo di cotone e tampona il viso. Ripeti il trattamento due volte la settimana.

Per ottimizzare gli effetti di questi trattamenti casalinghi, ti consigliamo di pulire il viso, mattina e sera, con un detergente a base di calendula e di iperico e di procedere poi all'applicazione di una crema idratante alle mandorle.

CreamFacial cream and cleaning productsbeautiful woman have massage at spa and wellness center
Repost 0
Published by Caterina Giglio - in Bellezza e benessere
scrivi un commento
27 agosto 2011 6 27 /08 /agosto /2011 11:44

Rimedi casalinghi per restituire morbidezza e luminosità ai capelli secchi e sfibrati

Ultimamente i tuoi capelli appaiono aridi, crespi e sembrano aver perso luminosità?

Sei alla ricerca di consigli per restituire vitalità ai tuoi capelli?

Qui di seguito ti forniamo alcune semplici ricette per preparare in casa maschere e impacchi a base di frutta, che hanno il vantaggio di essere economici oltre che efficaci!

  • Maschera nutriente: Frulla due albicocche e la polpa di un mango, applica il composto sulle lunghezze umide e lascialo in posa per 5 minuti. Poi procedi allo shampoo. È consigliabile effettuare questo trattamento quotidianamente, preferibilmente al mattino.
  • Trattamento lucidante: Frulla la polpa di una banana, unisci un cucchiaio di miele e mescola il tutto. Applica sui capelli umidi e lascia in posa per 15 minuti. Infine risciacqua accuratamente. Ripeti il trattamento ogni due giorni.
  • Maschera anti effetto crespo: Frulla la scorza di un'arancia ed unisci il succo di un limone. Applica sui capelli e lascia agire per 30 minuti. Poi fai uno shampoo. Utilizza questa maschera una volta la settimana.

Per ottimizzare e potenziare l'efficacia di questi trattamenti "fai da te", ti suggeriamo di utilizzare shampoo e balsamo a base di pesca bianca, frutto dalle proprietà ristrutturanti.

Inoltre, l'assunzione di un integratore alimentare a base di vitamine può costituire un ottimo coadiuvante per il benessere dei tuoi capelli.

braiding hairbeautiful young girl on back
Repost 0
Published by Caterina Giglio - in Bellezza e benessere
scrivi un commento

Presentazione

  • : Blog di informazionemoderna
  • Blog di informazionemoderna
  • : Informazione moderna è una rivista online suddivisa in canali tematici: bellezza e benessere; cucina e alimentazione; cultura; famiglia e relazioni; istruzione e formazione; lavoro e carriera; medicina e salute; scienze umane e sociali.
  • Contatti

Cerca

Archivi

Pagine