Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
23 luglio 2011 6 23 /07 /luglio /2011 18:53

Il gioco è un' esperienza fondamentale nell'età infantile, indispensabile per il corretto e globale sviluppo psicofisico del bambino.

L'attività ludica, spesso sottovalutata in passato, costituisce oggi un punto cardine della pedagogia moderna.

Il gioco, infatti, non è mai semplicemente fine a sé stesso, ma ricopre invece un ruolo fondamentale nel processo di apprendimento e di strutturazione della personalità del bambino. Le varie modalità di gioco sono legate alle sue tappe evolutive e vanno quindi modificandosi via via con l'età.

Esse sono inoltre connesse allo stato emotivo del piccolo e per questo sono da considerarsi rivelatrici del suo equilibrio psichico.

Si possono individuare le seguenti tappe di sviluppo ludico:

  • 0-1 anno

Il gioco assume una funzione esplorativa: si tratta di azioni semplici e ripetitive, finalizzate all'esplorazione, attraverso le quali il bimbo impara a conoscere sé stesso e l'ambiente circostante.

  • 2 anni

Il gioco adempie a una funzione catartica: compare il gioco "simbolico-imitativo" attraverso il quale il bambino esprime la propria personalità, il proprio vissuto, emozioni e sentimenti. Esprimendo inoltre le sue fantasie inconsce supera la frustrazione.

  • 3 anni

Attraverso l'attuazione di "giochi di ruolo" e "giochi di regole" il bambino inizia un percorso di socializzazione e scoperta degli altri e apprende concetti quali il rispetto reciproco, il riconoscimento dei propri errori, lo spirito di gruppo e l'accettazione della sconfitta.

Il gioco è inoltre il mezzo con il quale il bambino comunica e si rapporta con l'adulto, oltre che con i coetanei, vincendo l'isolamento e acquisendo sicurezza in sé e negli altri: si parla in questo caso di "relazione ludica".

L'intervento educativo dell'adulto nell'ambito del gioco, per essere mirato, non dovrà essere invasivo, non dovrà dirigere l'esperienza infantile, ma dovrà limitarsi alla predisposizione di un ambiente favorevole al gioco e all'osservazione del suo svolgimento.

Infatti soltanto lasciando il bambino libero di esprimersi e di sperimentare saranno favorite in lui l'autostima, la fiducia nell'adulto e l'autonomia.

girl treat her doll

Condividi post

Repost 0
Published by Caterina Giglio - in Famiglia e relazioni
scrivi un commento

commenti

Presentazione

  • : Blog di informazionemoderna
  • Blog di informazionemoderna
  • : Informazione moderna è una rivista online suddivisa in canali tematici: bellezza e benessere; cucina e alimentazione; cultura; famiglia e relazioni; istruzione e formazione; lavoro e carriera; medicina e salute; scienze umane e sociali.
  • Contatti

Cerca

Archivi

Pagine